Link ~

19 luglio 2013

Recensione: Un Cupcake con Mr Darcy | Giovanna Fletcher

Titolo: Un Cupcake con Mr Darcy (Billy and Me)
Autore, Anno: Giovanna Fletcher, 2013
Editore: Fabbri.
Prezzo: 12,90€
Pagine: 382

Rating: 

Trama: Chiudi gli occhi e immagina di lavorare in una graziosa tearoom che sforna cupcake e altre delizie in uno sperduto paesino della campagna inglese. Ora pensa a cosa accadrebbe se un giorno si sedesse a prendere un tè Billy Buskin, il più famoso attore del momento, appena arrivato per girare il remake di "Orgoglio e pregiudizio". È il tuo libro preferito, e lui sarà niente meno che Mr Darcy. Tu però non lo sai e, quando lo conosci, non fai che ripetergli quanto ti piacerebbe che a interpretare quel ruolo fosse Jude Law, il tuo idolo. Billy, nonostante la tua gaffe, ti chiede di uscire, e tra voi sboccia un amore travolgente. Ecco, benvenuta nella vita di Sophie. Da quel momento per lei tutto cambia: si trasferisce a Londra, dove è assediata dai paparazzi, sfila sui red carpet e, indossando abiti da sogno, partecipa ai party più esclusivi proprio insieme a Jude Law. Sembra una favola, ma per Sophie si trasforma presto in un incubo. Quell'ambiente sfavillante non le appartiene e non riesce a farsi accettare per quello che è: una ragazza semplice, introversa e romantica che sente la mancanza della madre, delle sue giornate tranquille e soprattutto di Molly, l'amica del cuore. Come se non bastasse, il manager di Billy cerca di ostacolare il loro rapporto in tutti i modi. E la sua splendida ex non l'ha dimenticato, e anzi è pronta a sfoderare le sue armi di seduzione e architettare qualsiasi inganno pur di riconquistarlo... Come reagirà la dolce Sophie alle spietate regole dello show business? Riuscirà a trovare l'amore e la felicità in un mondo di apparenze e gossip?

«Ho un solo desiderio: farmi piccola piccola dietro il bancone e scomparire sottoterra. Mi rendo conto solo ora di chi ho davanti: Mr Darcy, o meglio, Billy Buskin, l'attore di cui tutte sono innamorate.»

Sophie May non è una ragazza come tutte le altre. Certo, lavora in una tearoom con la sua amica Molly, vive con la madre nel piccolo paesino dove è nata e cresciuta e il suo aspetto non è dei più appariscenti, eppure sotto tutta quella "normalità" si nasconde un profondo dolore ed un segreto che Sophie non ha condiviso con nessuno.
Billy Buskin, d'altro canto, è decisamente un uomo fuori dal comune. Non per niente, è uno degli attori più amati tra le teenager del mondo, famoso per il suo ruolo in una delle ultime saghe di successo di Hollywood.
Quando però all'attore viene offerto il ruolo di protagonista nell'ennesimo remake di Orgoglio e Pregiudizio, i mondi di Sophie e Billy si scontrano e si incontrano nella più tenera delle storie d'amore. Alcuni direbbero amore a prima vista, ma in realtà tra i due è un lento corteggiamento fatto di piccoli incontri e salvataggi all'interno della tearoom di Sophie e qualche pic nic tra la lettura di un copione e una ripresa e l'altra di Billy.
E poi, quasi all'improvviso e del tutto inaspettatamente, Sophie si ritrova catapultata nel grande caos di Londra e in una vita del tutto diversa da quella a cui era abituata. Si trasferisce nell'appartamento di Billy nel quale non porta più di pochi oggetti personali, trova un lavoro decisamente schifoso che però le permette di essere indipendente e si lascia trascinare ai party lussuosi che non fanno proprio per lei.
I problemi iniziano ad accumularsi, Billy diventa improvvisamente diverso da come Sophie si aspettava e scoppiano le prime liti tra i due innamorati che però cercano di risolvere al meglio che possono. E per un po' le cose sembrano tornare alla normalità, ma quando a Billy viene proposto un nuovo ruolo che lo vedrà recitare insieme alla ex fidanzata troppo bella per essere vera, le insicurezze di Sophie avranno la meglio. Costantemente messa sotto pressione dal peso del segreto che si porta dietro, grazie ai pessimi consigli di chi finge di esserle amico e ad un lavoro opprimente della stampa che non le lascia tregua, la bolla dove Sophie teneva rinchiusi tutti i propri sentimenti scoppia portandola lontano da Billy e di nuovo al sicuro tra le mura della sua vecchia casa.
Qui Sophie dovrà affrontare molto di più di quello che però si aspettava. Non solo la perdita della sua storia d'amore, ma anche la perdita della sua più cara amica ed il risveglio di tutti i vecchi ricordi custoditi gelosamente in un cassetto. Solo il tempo l'aiuterà a capire cosa fare e grazie all'aiuto di tutti i vecchi veri amici, Sophie riesce a rialzarsi da sola con le sue gambe e ad inseguire il sogno che aveva messo da parte ottenendo molto più di quanto si sarebbe mai aspettata.

Ho assolutamente amato alla follia questo libro. Ammetterò che sono una fan piuttosto accanita delle commedie romantiche, ma più elementi di Un Cupcake con Mr Darcy mi hanno stupito per l'originalità della storia.
Non solo possiamo vedere la fase dell'innamoramento dei due protagonisti, ma possiamo in prima persona vederli affrontare il dopo del classico "e vissero felici e contenti" con svariati elementi che ci danno un risvolto più profondo sui sentimenti di entrambi i protagonisti (e in particolare sulla storia di Sophie).
Basti dire che ho pianto per buona parte della fine del libro e in sostanza ve lo consiglio caldamente. Non è tra i più belli che abbia mai letto di questo genere, ma vi offre una vista più ampia nelle solite commedie d'amore e solo per questo, vale decisamente la pena di dargli una possibilità.

E voi che ne pensate? Avete avuto modo di leggerlo a vostra volta? Spero in caso contrario di avervi invogliato a farlo ;)

Alessandra. x

Nessun commento:

Posta un commento